Tempo di Lettura stimato: 3 minuti

Internet offre possibilità illimitate per guadagnarsi da vivere online.
Upwork e Freelancers Union hanno scoperto che il 35% della forza lavoro americana ha svolto un lavoro freelance nel 2019.
Inoltre, il 77% ha affermato che la tecnologia ha reso più facile trovare lavoro freelance.
Anche in Italia i numeri promettono molto bene.

L’affiliate marketing è un modo per fare soldi su Internet.
L’affiliate marketing dovrebbe produrre entrate passive , ma funziona davvero?
Diamo un’occhiata più da vicino.

KEY TAKEAWAYS


Definiamo cos’è l’affiliate marketing
In termini semplici, affiliate marketing significa vendere beni e servizi da un’altra persona o società.
È come un servizio di riferimento.
Crea un sito Web o un blog e ti iscrivi a programmi di affiliazione pertinenti per il tuo pubblico.
Puoi connetterti a questi programmi tramite reti di affiliazione , che ti forniscono un link che includi sul tuo sito.
Quando qualcuno fa clic sul collegamento e acquista il prodotto, si ottiene una parte della vendita come commissione.

Nel 2016, il nove percento degli editori intervistati ha prodotto oltre 50.000 dollari di entrate affiliate.
Ricorda sempre che è probabile che tu faccia più soldi con contenuti di affiliate marketing simili ai tuoi.
La pubblicità tradizionale e la vendita dei propri prodotti possono essere d’aiuto se le entrate dell’affiliate marketing si riducono.

E tu quanto riesci a tirar su?

L’industria dell’affiliate marketing sta crescendo costantemente.
Statista ha riferito che la spesa per l’affiliate marketing negli Stati Uniti dovrebbe raggiungere $ 8,2 miliardi entro il 2022. Questo dato è aumentato considerevolmente da $ 5,4 miliardi nel 2017 rispetto a $ 1,6 miliardi nel 2010.

Leggi Anche  Strategia SEO avanzata per trovare nuove keywords per il tuo business

Un altro studio di VigLink offre uno sguardo più da vicino a quanto guadagni gli affiliati.
Secondo il sondaggio, il 9% degli editori ha prodotto oltre 50.000 dollari di entrate affiliate nel 2016.
La maggior parte dei commercianti, il 65%, ha dichiarato di realizzare tra il 5% e il 20% delle proprie entrate annuali grazie all’affiliate marketing.
Il sondaggio ha anche mostrato un legame tra esperienza ed entrate.
Tra i commercianti con più entrate, il 60% era stato coinvolto nell’affiliate marketing per almeno cinque anni.

La maggior parte dei commercianti ha dichiarato di aver realizzato tra il 5% e il 20% delle proprie entrate annuali dall’affiliate marketing.

Il più grande vantaggio dell’affiliate marketing è che puoi guadagnare più o meno entrate con il pilota automatico una volta che è attivo e funzionante.
Tutto ciò di cui hai bisogno è un flusso costante di traffico verso il tuo blog o sito Web.

Tuttavia, ci sono alcuni aspetti negativi.

Se un’azienda modifica i termini del suo programma di affiliazione, le tue entrate potrebbero essere direttamente interessate. Diventare un affiliato per le aziende sbagliate può anche creare problemi.
Non guadagnerai molto denaro se il pubblico del tuo blog o sito Web non si sente obbligato ad acquistare i loro prodotti o servizi.
Data la crescita dell’affiliate marketing, dovrai anche far fronte alla forte concorrenza di altri esperti di marketing che promuovono gli stessi prodotti.

Infine, dovrai far sì che le persone vengano sul tuo sito Web attivati da nuovi contenuti.

Sviluppare una strategia di affiliate marketing di successo

È relativamente facile iniziare nell’affiliate marketing, ma generare entrate sostenibili dai programmi di affiliazione è una cosa completamente diversa.
Se stai pensando di provarlo, è fondamentale prima gettare le basi.

Leggi Anche  6 motivi per utilizzare un consulente e-commerce

Inizia pensando al tuo pubblico.


Che tipo di beni e servizi vogliono?
Quali prodotti stai attualmente utilizzando che ti sentiresti a tuo agio a consigliare ai tuoi lettori?
Puoi sempre aggiungere collegamenti a qualsiasi programma di affiliazione al tuo sito.
Tuttavia, sarebbe meglio se ti fermassi a prodotti collegati ai tuoi siti Web per massimizzare la percentuale di clic e mantenere il tuo pubblico.

Successivamente, ricerca i singoli programmi di affiliazione per confrontare le loro strutture.
Vuoi prendere in considerazione fattori come l’entità della commissione e la frequenza con cui l’azienda paga le affiliate. Assicurati di comprendere anche le regole che impongono ai membri delle loro reti di affiliazione.
Ricorda sempre che è probabile che tu faccia più soldi con contenuti di affiliate marketing simili ai tuoi.
Oppure nell’ambito in cui sei più esperto, nel quale puoi avere maggiore autorevolezza.

Infine, sii sincero con i tuoi lettori.
L’aggiunta di una divulgazione ai post del tuo blog o da qualche parte sul tuo sito Web fa loro sapere che potrebbero imbattersi in link di affiliazione.
Questa divulgazione aumenta la tua credibilità ed è anche richiesta dalle linee guida di approvazione della Federal Trade Commission .

Considerazioni finali

L’affiliate marketing può essere redditizio, ma ci vuole un impegno di tempo e denaro per renderlo un vero business.
Fai ricerche approfondite prima di saltare sul carrozzone dell’affiliazione.

Inoltre, ricorda di evitare di mettere tutte le uova nello stesso paniere.
Se speri di creare un sito Web per fare soldi, diversificare i tuoi flussi di reddito è una mossa intelligente.
La pubblicità tradizionale e la vendita dei propri prodotti possono essere d’aiuto se le entrate del affiliate marketing si riducono.

Leggi Anche  10 suggerimenti per favorire il successo dell'affiliate marketing per il tuo negozio di e-commerce