Tempo di Lettura stimato: 7 minuti

L’uso di WordPress può essere difficile se non sei un madrelingua. Infatti, se ti guardi intorno nel repository di WordPress o negli enormi mercati di plugin e tamei, sei obbligato a scoprire che la maggior parte dei temi e plugin disponibili sono scritti in inglese.

Sfortunatamente, non molti sviluppatori di temi o plugin traducono i loro prodotti in altre lingue, rendendo difficile per coloro che parlano altre lingue native l’uso di questi prodotti.
E, di conseguenza, è probabile che persone provenienti da tutto il mondo stiano perdendo alcuni prodotti gratuiti e premium davvero fantastici semplicemente perché non riescono a leggere la documentazione o l’area del dashboard reale del loro tema e plugin.

La buona notizia che ti do è che ci sono due modi molto distinti in cui puoi fare per tradurre un tema o un plugin che ti interessa utilizzare in caso di necessità:

1)Utilizzando un plug-in di localizzazione di WordPress
2)Sul tuo PC o Mac utilizzando un software chiamato Poedit

Personalmente ho testato molti plugins per effettuare la traduzione, ma ne ho scelto uno in particolare che ti andrò a spiegare tra un po.
Per quanto riguarda Poedit, offre ai proprietari di siti Web molto aiuto quando si tratta di tradurre app e siti Web ma necessita di una connessione ftp e la traduzione non è così automatica e veloce, rispetto ad un plugin: oggi ci concentreremo sulla traduzione del tema usando il plug-in Loco Translate di WordPress .
Questo plugin, per quanto intuitivo, ti aiuterà a tradurre sia il tuo tema WordPress che i plugin, direttamente nella tua dashboard di WordPress.

Quindi, diamo un’occhiata a come è fatto.

Che cos’è Loco Translate?
Diamo una prima occhiata a cos’è Loco Translate e cosa offre ai proprietari di siti Web che cercano una soluzione di traduzione unica.

Loco Translate è un plug -in WordPress gratuito che offre la modifica nel browser dei file di traduzione di WordPress.
Questo è particolarmente utile per tradurre il tuo tema WordPress o plugin in una lingua diversa da quella in cui è originariamente ( che è tipicamente inglese ). Inoltre, per gli sviluppatori che necessitano di funzionalità extra, viene fornito con strumenti di localizzazione per l’estrazione di stringhe e la generazione di modelli.

Leggi Anche  Velocizziamo il nostro E-commerce (o il nostro blog) con il prefetching (guida 2020)

Ecco alcune altre caratteristiche degne di nota fornite da questo plugin di traduzione:

Editor di traduzione integrato
Creazione e aggiornamento diretti di file di lingua
Compilazione nativa MO
Supporto per funzionalità PO
Directory della lingua protetta
Backup PO configurabili
Codici internazionali di WordPress integrati
Editor di file PO con supporto per scorciatoie da tastiera
Nel complesso, Loco Translate offre ai proprietari di siti Web un modo semplice di tradurre i file di temi e plugin direttamente dalla dashboard di WordPress.

Tradurre il tema del utente usando Loco Translate

Per la spiegazione di oggi, daremo un’occhiata a come tradurre il tema usando Loco Translate.

Passaggio 1: installazione e attivazione di Loco Translate
Per installare il plug-in Loco Translate, vai su Plugin > Aggiungi nuovo e cerca il plug-in Loco Translate .

Da lì, seleziona Installa ora , quindi fai clic su Attiva per preparare il plug-in per l’uso sul tuo sito web.
Al termine, vedrai una nuova voce di menu del dashboard di WordPress etichettata Loco Translate .

Passaggio 2: imposta la lingua predefinita

Sebbene ciò abbia ben poco a che fare con l’uso effettivo di Loco Translate, è importante capire. Ogni tema WordPress che installi sul tuo sito Web avrà alcune lingue integrate. Alcuni temi vantano tonnellate di lingue disponibili, mentre altri ne hanno solo una manciata. Per tradurre correttamente il tema nella lingua desiderata utilizzando Loco Translate, è necessario assicurarsi che il tema la accolga.

Inizia navigando su Impostazioni > Generali nella dashboard di WordPress.
Quindi, scorri verso il basso fino al punto in cui si trova il menu a discesa Lingua sito . La lingua che vedi nella parte superiore del menu a discesa è la lingua in cui è attualmente impostato il tuo sito. Come puoi vedere qui, la lingua predefinita è l’inglese, noi ovviamente dovremo tradurre il sito in italiano pertanto dovremo scegliere dalla tendina “Italiano”

Dopo aver fatto clic sul menu a discesa, vedrai le lingue che sono già installate sul tuo sito web. Inoltre, vedrai quali sono disponibili per l’installazione in base al tuo tema WordPress.

Leggi Anche  Ecco l'attrezzatura che ti serve per aprire un canale Youtube di qualità

Se la lingua in cui desideri tradurre il tema non si trova nella sezione Installati , seleziona la lingua preferita dal menu a discesa e fai clic su Salva modifiche .
Ciò installerà la tua lingua e la imposterà come impostazione predefinita del tuo sito.
Ho scelto l’italiano dal menu a discesa e salvato le mie modifiche.

Passaggio 3: tradurre le stringhe di temi
Una volta che sei pronto, vai su Loco Translate > Temi per vedere tutti i temi che hai attualmente installato sul tuo sito web. Come puoi vedere, ho molti temi installati sul mio sito web.

Per iniziare la traduzione del tema, fai clic sul tema attivo e visualizza una schermata simile a questa:

Si noti che The Traveler è pronto per essere tradotto in italiano, come è stato definito in precedenza in tutto il sito. Basta fare clic su italiano e notare questa schermata:

 

Questa sezione dell’editor di Loco Translate ti offre tutta una serie di informazioni:

La lingua in cui stai traducendo
Quante stringhe sono disponibili per la traduzione
La percentuale di stringhe tradotte
Un elenco di stringhe tra cui scegliere per la traduzione
Le sezioni per tradurre effettivamente le stringhe
Una sezione di commento
Per iniziare a tradurre, fai clic sulla parola o frase che desideri tradurre. La parola o la frase scelta verrà quindi inserita in inglese nella sezione etichettata EN Testo sorgente .

 

Spetta ora a te inserire la traduzione corretta per la parola o la frase che hai scelto nella sezione di traduzione italiana . Se non sei sicuro di quale sia la traduzione esatta, è sempre sicuro utilizzare uno strumento affidabile come Google Translate per aiutarti. Sebbene non sia sempre accurato al 100%, Google Translate offre una fonte affidabile di traduzioni.

Dopo aver inserito la parola o la frase tradotta nella sezione appropriata, noterai nella sezione con l’etichetta Testo sorgente che la parola o la frase è stata evidenziata in blu con la traduzione che appare accanto alla parola o frase originale.

Una stella che appare accanto alla parola o frase originale indica che le modifiche non sono state ancora salvate. Assicurati di fare clic sull’icona Salva per completare la traduzione. Dopo aver fatto clic su Salva , le tue traduzioni appariranno così nella coda del testo di origine :

Leggi Anche  [Compravenita blog] Come ho venduto un blog per 20.000 euro in 8 mesi

Aggiungi una nuova lingua

Se non sono state trovate traduzioni per il tuo tema, che a volte è il caso, anziché fare clic sulla lingua in cui desideri tradurre il tema, il passaggio successivo è fare clic su Nuova lingua .
Qui selezionerai dal menu a discesa la lingua in cui desideri tradurre il tema.

Inoltre, gli sviluppatori di plug-in di Loco Translate consigliano di selezionare l’ opzione Personalizzata in modo che le nuove traduzioni rimangano al sicuro dagli aggiornamenti automatici.

Ricorda da prima (in Impostazioni > Generale ) ho aggiunto l’italiano al mio elenco di lingue installate .
Questo è il motivo per cui ora posso scegliere l’italiano dall’elenco a discesa mentre aggiungo una nuova lingua.
In breve, The Traveler supporta la mia installazione di italiano sul mio sito Web, trasferisce questa lingua nel plug-in Loco Translate e, se lo desidero, diventa disponibile come lingua traducibile sia per il mio tema sia per i plug-in.

Dopo aver fatto ciò, verrai indirizzato all’editor delle traduzioni e potrai iniziare a tradurre le stringhe disponibili come indicato sopra.

Considerazioni finali

Alla fine, è importante che tu sia in grado di visualizzare i tuoi temi e plugin WordPress nella tua lingua madre.
Inoltre, è fondamentale tradurre il tuo tema o plugin nella lingua nativa della tua più ampia base di pubblico in modo che non solo possano visualizzare i tuoi contenuti tradotti, ma anche stringhe che compaiono nel tuo sito web associate al tuo tema o plugin. Dopotutto, non ha senso tradurre solo una parte del tuo sito web.

Se stai cercando di offrire ai tuoi lettori l’esperienza utente completa, oltre a semplificare le cose, prova a utilizzare Loco Translate per le tue esigenze di traduzione dei temi. È relativamente facile da usare fintanto che il tuo tema si adatta alla lingua che desideri utilizzare e funziona come un incantesimo dopo che tutto è stato impostato e salvato.

Hai mai usato Loco Translate per tradurre il tuo tema WordPress? Mi piacerebbe sapere tutto nei commenti qui sotto!