Tempo di Lettura stimato: 9 minuti

Chi non ama l’idea di lavorare da qualsiasi parte del mondo senza un programma di lavoro prestabilito?

I migliori affiliates non hanno bisogno di fantasticare su questo stile di vita – hanno la possibilità di vivere in questo modo.

Il marketing di affiliazione sta diventando sempre più popolare ogni giorno mentre le persone commerciano nello stile di vita 9-5 per l’opportunità di essere il loro capo.

L’unico problema di questo concetto è diventare affiliate non è un’impresa facile. La crescente popolarità del marketing digitale sta rendendo sempre più difficile costruire un business di marketing di affiliazione sostenibile.

Quindi, come si crea un’attività di marketing di affiliazione di successo?
Inizi con gli strumenti giusti.

Ho creato un elenco dei 17 migliori strumenti di marketing di affiliazione che devi utilizzare. Continuerò ad aggiungere nuovi strumenti a questo elenco ogni poche settimane, quindi ricontrolla regolarmente.

Disclaimer: il seguente elenco contiene molti plugin di WordPress. I plugin sono una delle nostre funzionalità preferite dei siti WordPress. Tuttavia, l’installazione di nuovi plug-in ha sempre il potenziale di interferire con la funzionalità del sito corrente. Prova ciascuno di questi plug-in su un sito di staging prima di installarli sul tuo sito live o collabora con un team di sviluppo web per assicurarti che questi plug-in siano compatibili con il tuo sito attuale.

I nostri strumenti di marketing di affiliazione preferiti:

1. Flippa
Flippa è essenziale per chiunque cerchi di scavalcare da zero il processo di costruzione di un sito affiliato di successo. Questo sito funge da mercato di offerta per gli individui per l’acquisto e la vendita di siti Web (si pensi ad eBay per i siti Web). Flippa consente affiliates di acquistare siti con un forte profilo di backlink per avviare la crescita SEO .

Una cosa da notare: si consiglia di eseguire un controllo completo del backlink prima di acquistare un dominio per assicurarsi che il dominio non sia gonfiato da pratiche SEO black-hat come i PBN. Abbiamo visto troppi marketer affiliati acquistare un sito con un forte profilo di backlink, solo per essere penalizzati da un aggiornamento dell’algoritmo Penguin a causa delle pratiche di costruzione del link black hat del precedente proprietario del sito.

2. Affiliata CJ
Il marketing di affiliazione inizia con la costruzione di partnership con siti che necessitano di vendite. CJ Affiliate (precedentemente Commission Junction) è la nostra risorsa di riferimento per le partnership affiliate.

CJ Affiliate collega gli editori agli inserzionisti che cercano aiuto per incrementare le vendite. I publisher possono ricevere pagamenti per telefonata, lead o visitatore del sito Web che guidano per l’inserzionista.

Mentre i rivenditori affiliati vedranno probabilmente una commissione molto più alta per vendita lavorando direttamente con gli inserzionisti, CJ Affiliate è un ottimo punto di partenza.

3. SEMRush
SEMRush è il nostro strumento di riferimento per la ricerca di parole chiave, la correzione di errori SEO e l’analisi della concorrenza. Avviso equo: utilizzo questo strumento ogni giorno dal 2012, quindi sono un po ‘di parte qui .

Questo strumento è un must per gli esperti di marketing che stanno cercando di capire quali contenuti generano il ROI più elevato per i concorrenti, oltre ad analizzare i problemi SEO in-page.

Alcune delle cose principali per le quali utilizziamo SEMRush sono:

Trovare contenuti della concorrenza con le migliori prestazioni di cui dovremmo scrivere
Monitoraggio delle classifiche delle parole chiave su base settimanale
Esecuzione di audit SEO per individuare i problemi del sito Web che potrebbero danneggiare le nostre classifiche di ricerca
Monitoraggio delle menzioni della stampa

Leggi Anche  Il sottobosco dell'Affiliate Marketing: una guida per schiacciare la concorrenza con strategie border-line

4. Ahrefs
Ahrefs svolge molte delle stesse funzioni di SEMRush (ricerca di parole chiave, audit on-page, analisi del contenuto competitivo, ecc.). Tuttavia, Ahrefs pone molta più enfasi sui backlink rispetto al SEO on-page.

Ahrefs fornisce ai marketer approfondimenti su backlink nuovi e persi, siti che si collegano a pagine spezzate sul tuo sito Web e crescita di backlink della concorrenza.

Alcune delle cose principali per cui usiamo Ahrefs sono:

Revisione di backlink nuovi e persi sul nostro sito
Revisione dei profili di collegamento della concorrenza per trovare nuove opportunità di creazione di collegamenti
Trovare siti che si collegano a pagine spezzate sul nostro sito (e quindi 301 ‘quelle pagine a un’altra pagina pertinente)
Trovare contenuti della concorrenza più performanti per identificare nuove idee di contenuto per il tuo sito
Ahrefs e SEMRush sono due degli strumenti SEO preferiti dal nostro team. Tuttavia, investire in entrambi i servizi non è realistico per la maggior parte degli imprenditori.

Consigliamo Ahrefs a coloro che competono con siti molto più grandi. Consigliamo SEMRush a coloro che sono già leader del settore, o molto vicini ad esso (maggiori informazioni al riguardo nelle nostre FAQ SEO ). Per aggiungere a questo, entrambi offrono una prova gratuita del loro servizio per coloro che vogliono confrontare i due.

5. Yoast SEO
Questo è il primo plug-in SEO che aggiungiamo a qualsiasi sito su cui lavoriamo. Yoast SEO offre funzionalità SEO avanzate per ogni pagina, tra cui:

Personalizzazione tag titolo e descrizione meta
Personalizzazione del collegamento canonico
Creazione e personalizzazione della Sitemap
Personalizzazione di meta robot
Questo è uno strumento gratuito. Ma la versione a pagamento offre supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, nonché un gestore di reindirizzamento avanzato. Questo gestore di reindirizzamento ti consente di reindirizzare pagine rotte o 410 pagine che desideri rimuovere dai risultati di ricerca.

Cerchi aiuto per la gestione di content marketing e SEO? Scopri i nostri servizi di content marketing per vedere come ti aiuteremmo a ridimensionare.

6. Grammarly
Grammarly è un must per coloro che pubblicano regolarmente contenuti sul loro sito affiliato.
In breve, Grammarly è il tuo correttore ortografico medio per gli steroidi.

Grammarly non solo segnala errori di ortografia. Identifica anche errori grammaticali come l’uso errato di parole e virgole.

Il nostro team utilizza la versione gratuita di questo strumento. Tuttavia, la versione a pagamento offre funzionalità di revisione dei contenuti molto più complete.

PS Ti consigliamo di scaricare l’app desktop ( i download per Mac e PC sono disponibili qui).

7. Duplichecker
Per coloro che lavorano con un team di contenuti per aiutare a produrre contenuti, si consiglia di eseguire ogni articolo attraverso un correttore di plagio come Duplichecker .

Sì, lo so, fa schifo sentire il bisogno di farlo, specialmente quando inizi a fidarti sempre più del tuo team di contenuti. Tuttavia, anche un caso accidentale di plagio potrebbe comportare gravi problemi legali.

Gestiamo ogni articolo che il nostro team produce attraverso questo strumento.

8. Hemingway
Hemingway è un altro straordinario strumento di revisione dei contenuti. Basata sulla scrittura di Ernest Hemingway, l’app Hemingway ti aiuta a semplificare la tua scrittura.

Semplifichi la tua scrittura, dici?

Sì, perché nessuno si preoccupa del fatto che tu sappia cosa significa “nudiustertiano” (e non hanno interesse ad andare nel dizionario per cercarlo).

I tuoi lettori vogliono approfondimenti. Non la lanugine che lanci per farti sembrare più intelligente.

Hemingway ti aiuta a semplificare una frase complessa. Indica anche avverbi e parole complesse che è possibile sostituire con parole più semplici.

Leggi Anche  Copywriter o Content specialist: chi dovresti assumere per aumentare le tue vendite?

9. Sumo
Guidare i visitatori del tuo sito è buono. Trasformarli in clienti è meglio.

La maggior parte dei visitatori del sito Web non sarà pronto a estrarre la propria carta di credito la prima volta che raggiunge il sito.

Quindi, come puoi ottenere denaro da questi visitatori? Li vendi quando sono pronti per l’acquisto.

Gli affiliates di maggior successo comprendono che il modo migliore per ridimensionare è costruire la propria lista di email marketing. Ciò consente loro di riportare i visitatori abituali sul loro sito per acquistare prodotti nel tempo.

Sumo offre un modo semplice per installare moduli di acquisizione e-mail sul tuo sito (e offrono anche una versione gratuita del loro servizio).

10. Google AdSense
Guadagnare denaro per referral è fantastico, ma perché fermarsi qui? Google AdSense offre un secondo flusso di entrate mentre continui a ridimensionare.

Per quelli di voi che non hanno familiarità con AdSense, ecco come funziona:

AdSense ti consente di impostare blocchi di annunci in tutto il tuo sito che altri siti possono pagare per utilizzare. Puoi selezionare il pagamento per annuncio sul tuo sito in una manciata di maniere diverse:

CPM (costo per mille impressioni) : ricevi una tariffa forfettaria per mille visualizzazioni di pagine Web di un determinato annuncio. Le tariffe possono variare da $ 1- $ 3 e andare molto più in alto per le categorie di nicchia.
CPC (costo per clic) : vieni pagato per ogni clic sull’annuncio sul tuo sito. Le tariffe variano da un settore all’altro. Tuttavia, $ 1 / clic e una percentuale di clic (CTR) dell’1% è un benchmark sicuro con cui lavorare per stimare le entrate previste.

11. AdThrive
Ottenere denaro da AdSense è interessante, ma è difficile costruire un’attività online di successo quando guadagni solo pochi dollari in annunci per 1.000 visitatori del sito web.

AdThrive lavora con il tuo team per ottimizzare i tuoi annunci per migliorare le prestazioni. Come lo fanno? Danno uno sguardo approfondito alla tua analisi per capire gli inserzionisti che vedranno le migliori prestazioni sul tuo sito. Di conseguenza, puoi aspettarti CTR molto più alti sui tuoi annunci, che ti aiuteranno a generare più entrate.

Servizi di content marketing

12. WPEngine
Per coloro che non hanno un forte background IT / sviluppo, WPEngine è un’opzione di hosting premium che offre numerosi vantaggi extra.

I prezzi sono più costosi rispetto ad altri provider di hosting popolari come GoDaddy e HostGator. Tuttavia, WPEngine offre le seguenti funzionalità oltre all’hosting:

Backup di siti Web regolarmente pianificati (in modo da poter ripristinare una versione precedente del sito in caso di problemi)
Un certificato SSL gratuito per ogni sito che hai impostato sul loro piano di hosting
Memorizzazione nella cache del browser per una maggiore velocità del sito
Protezione avanzata della sicurezza del sito Web
Alla ricerca di una soluzione più economica? Ecco la soluzione frammentaria che è possibile utilizzare per sostituire WPEngine:

GoDaddy per l’hosting di siti Web
BackupBuddy per backup ricorrenti del sito
W3 Total Cache per la memorizzazione nella cache del browser (NOTA: questo plugin non viene aggiornato regolarmente, quindi assicurati che sia compatibile con la tua versione di WordPress prima dell’installazione)
SSLs.com per certificati SSL convenienti (ma efficaci)
iThemes Security per la sicurezza avanzata del sito Web

13. Uno dei nostri metodi più efficaci per migliorare le classifiche di ricerca sono i rinnovi dei contenuti. I rinnovi dei contenuti consistono nell’aggiornamento dei contenuti del vecchio sito per favorire classifiche avanzate.

Sfortunatamente, una funzione predefinita di WordPress può ridurre l’impatto dei rinnovamenti dei contenuti: i timestamp.

Leggi Anche  Strategie SEO che funzionano per l'affiliate marketing

14. Shortcodes Ultimate
Siamo fermamente convinti che la leggibilità sia il fattore numero uno che separa un buon blog da un ottimo post sul blog .

Shortcodes Ultimate è la nostra arma segreta per migliorare la leggibilità degli articoli del blog. Questo strumento aiuta i proprietari di siti ad aggiungere design personalizzati al contenuto del loro blog per portare i loro articoli al livello successivo.

Puoi vedere un elenco completo delle loro caratteristiche di design qui .

15. WP-PostRatings
Il CTR di una pagina nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca svolge un ruolo importante nelle classifiche di ricerca. Uno dei nostri metodi più efficaci per aumentare il CTR è aggiungere un sistema di valutazione agli articoli del blog.

In che modo questo aiuta a determinare la percentuale di clic?

Incorporiamo tale valutazione nei nostri metadati. Ora, quel normale blog appare così:

Strumenti di marketing di affiliazione: Post Rating

Ora mettiti nei panni di un ricercatore. Stai per fare clic su un elenco standard quando puoi fare clic su Bad Larry? Io non la penso così.

Quelli con un forte background tecnico possono farlo attraverso il markup dello schema. Per tutti gli altri, WP-PostRatings rende l’aggiunta del sistema di classificazione molto più semplice.

16. PB SEO Friendly Images Eraser
Non è un segreto che l’aggiunta di testo alternativo a ogni immagine sia un dolore nel culo. PB SEO Friendly Images Eraser questo onere dalla tua targa aggiungendo testo alternativo a ogni immagine del tuo sito.

La nostra opzione di scelta rapida è di impostare il testo alternativo per la compilazione di qualsiasi immagine in base al nome del file immagine (vedi sotto). Tuttavia, questo plugin offre anche una manciata di altre opzioni.

Strumento di marketing testuale alternativo per WordPress

17. TinyPNG
Le frequenze di rimbalzo aumentano del 50% per ogni 2 secondi in più che il tuo sito impiega per caricare. In altre parole, i siti lenti perdono denaro.

Ok, va bene, ma come posso migliorare la velocità del mio sito?

Risposta breve: compressione dell’immagine.

La compressione delle immagini è uno dei modi più efficaci per migliorare la velocità del sito. La compressione delle immagini rimuove i pixel in eccesso dalle immagini per ridurre le dimensioni dei file di immagine. I migliori strumenti di compressione delle immagini lo fanno senza sacrificare la qualità dell’immagine.

Ho testato una dozzina di strumenti di compressione delle immagini e TinyPNG è il nostro preferito. Puoi anche scaricare il plugin WordPress qui .

Alcuni altri strumenti per i nuovi siti affiliati:
Google Analytics : un ottimo strumento per il monitoraggio dei visitatori del sito Web
Google Search Console : uno strumento essenziale per monitorare il tuo traffico organico
WordPress – la nostra piattaforma CMS preferita per la creazione di un sito Web scalabile
ThirstyAffiliates : semplifica il processo di creazione di nuovi link di affiliazione sul tuo sito
Hootsuite – un ottimo strumento di gestione dei social media
Instapage : un generatore di landing page che semplifica il processo di creazione di landing page
MailChimp – la nostra scelta personale per le campagne di email marketing
Google AdWords – uno strumento PPC che ti aiuta a guidare i visitatori del sito Web mirati (meglio utilizzato nelle prime fasi della costruzione del tuo sito affiliato)
Canva – stanco di assumere un designer per creare immagini eleganti per il tuo blog? Canva è così facile da usare, che possono progettare un’immagine decente cercando con il loro software.